RING-EIFEL LUDWIG
2022/12, p. 1
A differenza dell’Arabia Saudita, il Regno del Bahrain è considerato un paese relativamente tollerante. Ci sono chiese, le donne siedono in parlamento, i lavoratori ospiti godono di determinati diritti.Tuttavia, la sua missione era lo stesso delicata. Ma si è rivelata molto fruttuosa.
Gaetani Luigi
2022/12, p. 1
Si è tenuta a Valdragone, nella Repubblica di San Marino, dal 7 all’11 novembre la 62a Assemblea nazionale della CISM, che attraverso il tema La vita religiosa, sinodale per vocazione, lavora, amministra e dona ha inteso ripartire da una lettura della vita religiosa in Italia, tenendo in conto la complessità del tempo e della condizione entro cui interagiscono i religiosi italiani. Il carmelitano padre Luigi Gaetani è stato confermato a larga maggioranza presidente per il terzo mandato.
Gaetani Luigi
2022/12, p. 3
In questo ultimo passaggio della relazione voglio aggiungere una parola sull’apporto che, come religiosi, diamo quando testimoniamo che nel cammino abita il senso della vita.
Cabra Piergiordano
2022/12, p. 3
Da alcuni anni si ha l’impressione che Dio abbia deciso di andarsene piuttosto che venire ancora una volta… e così questo Avvento, tempo della speranza, rischia di parlare poco al nostro cuore, disilluso o disinteressato per la Sua assenza. Giovani e meno giovani sembrano vivere bene anche senza Dio.
Janua Broker
2022/12, p. 4
Prezzi Lorenzo
2022/12, p. 4
Accanto agli istituti religiosi tradizionali c’è una corrente di nuove forme di consacrazione: dai Movimenti alle Famiglie ecclesiali. Il compito di accompagnare e di imparare.
Gellini Anna Maria
2022/12, p. 5
Gellini Anna Maria
2022/12, p. 6
Questo il tema che ha guidato la 69° assemblea nazionale dell’USMI, svoltasi dal 10 al 12 novembre presso la sede di via Zanardelli in Roma.
ROCK RONALD ROZARIO
2022/12, p. 8
A Taiwan convivono varie religioni e diversi gruppi etnici. L’isola dimostra, a diversità della Cina terraferma, come la società può trarre vantaggio dal riconoscimento delle diversità etniche e religiose e dal rispetto dei diritti umani.
Gellini Anna Maria
2022/12, p. 10
Prezzi Lorenzo
2022/12, p. 11
La terza assemblea degli abati e abbadesse di Russia testimonia la straordinaria effervescenza della vita monastica nel paese. Nessuna parola sulla guerra.
Zilio Renato
2022/12, p. 13
Come inviato dall’assemblea, eravamo un piccolo gruppo di studenti universitari subsahariani di Béni Mellal (Marocco) con le suore Chantale e Clotilde. Più di due ore di viaggio verso le alture del Medio Atlante. Un cammino sinodale originale su per i monti, in minibus. Ci hanno accompagnato nella riflessione e nello scambio le frasi più belle dell’enciclica Laudato si’.
Gellini Anna Maria
2022/12, p. 14
Prati Anita
2022/12, p. 15
“Nell’intenzione di papa Francesco, la sinodalità ecclesiale non è un supplemento di carineria ecclesiasticamente corretta, che renda più sorridenti le riunioni. Piuttosto, è l’acquisizione di una postura permanente – non clericale e non sindacale – della complicità fra coloro che sono afferrati dal Vangelo: sia pure all’ultima ora e all’ultimo posto, come la Samaritana e Zaccheo, la Cananea e il Centurione”.
Dall'Osto Antonio a cura
2022/12, p. 19
Il vescovo, mons. Franz-Josef Bode di Osnabrück ha scritto che in Germania lasciare la Chiesa sembra diventato un fatto normale. Ormai per molti non è la ragione per andarsene che uno deve giustificare, ma il motivo per rimanere. Intanto il numero di persone intenzionate ad andarsene continuerà ad aumentare.
SPENDER MADELEINE
2022/12, p. 20
Con la professione religiosa si firma che tutti i beni che uno possiede vanno alla comunità e quindi appartengono a tutti. Non ne avevo quindi più diritto. Tutto ciò che ho portato con me è diventato proprietà comune. Ora, non ho niente e tuttavia ho tutto.
Chiaro Mario
2022/12, p. 23
Sabato 5 novembre 2022 si è svolta a Roma una imponente Manifestazione nazionale per la Pace, indetta dalla piattaforma “Europe for Peace” lanciata da oltre 600 associazioni laiche e cattoliche.
La Mela Maria Cecilia
2022/12, p. 24
Come ultimo appuntamento del nostro passare da una scuola di preghiera all’altra, sostando contemporaneamente in tutte, bussiamo infine alla porta del creato. Tutto è partito dall’opera creatrice di Dio e tutto vi ritorna nel suo continuo dispiegarsi e compendiarsi.
Fini Mario
2022/12, p. 27
Don Nevio ha sempre ripetuto una “parola” di S. Giovanna d’Arco: «è Dio che ha fatto la mia strada»; e così Dio-Padre, che sempre ha fatto la sua strada, l’ha portato all’incontro definitivo con Lui martedì 25 ottobre, nella Casa parrocchiale di Santa Maria della Misericordia dove viveva dal 2014, accolto dal parroco don Mario Fini.
Rossi Maurizio
2022/12, p. 29
Per la Chiesa dell’America Latina e dei Caraibi l’anno 2021 rappresenta qualcosa di più di un intenso periodo di straordinario lavoro sinodale. Sono mesi nei quali si è cercato di far convergere in una rinnovata sintesi missionaria alcuni significativi passaggi della vita recente di questa Chiesa continentale e, in modo particolare, le quattro (storiche) Conferenze Generali che ne hanno caratterizzato il tempo del post-concilio: Medellin (1968), Puebla (1979), Santo Domingo (1992) e Aparecida (2007), quest’ultima essenza della teologia pastorale e ritratto di ciò che è e che vuole continuare ad essere la Chiesa latinoamericana e caraibica.
Papa Francesco
2022/12, p. 30
Nel contesto del discorso sul discernimento, papa Francesco ha sviluppato una riflessione su come conoscere se stessi. Ha sottolineato per questo l’importanza di una preghiera fatta con familiarità e con cuore aperto.
Dall'Osto Antonio
2022/12, p. 33
ROMA – VITA DEGLI ISTITUTI DI VITA CONSACRATA - Capitoli Generali e Superiori Generali eletti ROMA - Il cardinale armeno Agagianian, verso gli altari LIBANO - A 10 anni dall’ Ecclesia in Medio Oriente
Edith Stein - Matté Marcello
2022/12, p. 36
Una festa di amore e di gioia: ecco la stella, alla quale tutti mirano nei primi mesi dell’inverno. Ma per il cristiano, e specialmente per il cristiano cattolico, si tratta anche di ben altro. La stella lo guida al presepe, presso il Bambino che porta la pace sulla terra.
MARIA CIMPERMAN, JOSÉ CRISTO REY GARCÍA PAREDES,GEMMA SIMMONDS,ORLANDO TORRES
2022/12, p. 37
L’UISG e l’USG hanno invitato i governi generali degli istituti religiosi a partecipare al processo di riflessione sul Sinodo in vista dell’Assemblea Generale del 2023. A tal fine, le due Unioni hanno optato per una metodologia che consentisse ai governi generali di avere conversazioni significative sul tema.
Presentazione

Negli anni recenti abbiamo sentito spesso ripetere l’invito: «Vita consacrata, alzati!». Dopo l’Anno ad essa dedicato e il dono dell’Anno giubilare della misericordia, i consacrati si mettono ora in cammino con rinnovata fiducia. E lo fanno, a cinquant’anni dal Concilio, in una «Chiesa in uscita» che invita ad andare al largo, verso le periferie, là dove da sempre hanno stabilito la loro presenza privilegiata, con tutta la ricchezza dei loro carismi. È giunto il tempo di ripartire, di vivere il presente con nuova passione e di guardare al futuro con rinata speranza, nonostante le crisi e le difficoltà. Con l’amicizia e il sostegno dei lettori, su cui da sempre fa affidamento, la storica rivista Testimoni si propone di accompagnare questo cammino, mettendo al cuore del suo programma le note attese di papa Francesco, e di essere un piccolo efficace strumento per aiutare a leggere i segni dei tempi, a discernere ciò che oggi lo Spirito ci dice e a versare «vino nuovo in otri nuovi».

Chi siamo

Direttore responsabile
Gianluca Montaldi

Co-direttore
Mario Chiaro

Redazione
Mario Chiaro sr. Anna Maria Gellini sr. Elsa Antoniazzi

Contatti

Per inoltrare le tue richieste alla redazione scrivi a:
riviste@ilporticoeditoriale.it

Ufficio abbonamenti
Via Scipione dal Ferro, 4
40138 Bologna BO
Tel. +39 051 3941255
Fax +39 051 3941299
abbonamenti@ilporticoeditoriale.it
La linea telefonica è attiva lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.

Credits

Società editoriale il Portico SpA
via Scipione Dal Ferro 4 – 40138 Bologna
Tel. 051 3941255 Fax 051.3941299